3+1 Videcamere che mancano nella mia borsa

Di tanto in tanto posto qualche lista, una serie di accessori e/o prodotti che vorrei avere, o che consiglio, o che non cosiglio, o qualcos’altro che ancora non mi sono inventato. Oggi voglio indicare in questo post 3+1 videocamere che mi fanno davvero sognare (3+1 è dovuto alla mia naturale avversione per i numeri pari). I prezzi di questi prodotti sono dall’irraggiungibile all’impossibile per i comuni mortali, ciò non toglie che a sognare non si spende davvero nulla.
G2Panaflexclosed

Phantom Miro M LC320S

miro
Non so quante volte ho parlato di Phantom qui, delle sue ineguaglibili doti di registrare a frame rate impensabili. La Miro di per sè sarebbe anche la piccola di casa Phantom, ciò non toglie che sia in grado di registrare a 1380 fps ad una risoluzione di 1920×1200, se invece volete girare su un formato quadrato (1152×1152) allora disporrete di bem 2200 fps. Il prezzo non è riportato, il che da solo è un fatto preoccupante.

Epic RED M

RED Epic-M Monochrome
Anche in questo caso si tratta di un mezzo dedicato al cinema sebbene la versione M sia la “piccola” di Epic. Caratteristiche da grande videocamera il solo corpo costa $29.000, il che acquistandola esattamente in questo momento viene in euro qualcosa più di 21.000. Ovviamente per chi ha voglia di spendere di più, ce n’è per tutti. Per tutte le evenienze date un’occhiata qua sul sito ufficiale.

Digital Bolex D16

digital-bolex
Se si parla di prezzi la Digital Bolex D16 è sicuramente quella meno costosa del lotto di questo post, per la cronaca sarebbero $3.299,99 (al cambio di questa mattina 2.400,00 €), non impossibile se ci si pensa bene; il bello di questa macchina è che riprende il look dell’originale Bolex, aggiornandolo lievemente ma mantenendo quel gusto retro che sempre piace, offrendo comunque una camera dalle prestazioni eccezionali. Qui per tutte le info

Canon EOS 1DC

EOS-1D_C
Vabeh, in tutto quello che faccio Canon è sempre presente, non vi so dire perchè ma uno si affeziona al marchio che per primo usa, giusto per non tradire la fiducia e non cambiare le abitudini. La 1DC è si una DSLR (Reflex Digitale se si preferisce) ma ha tutta una serie di accorgimenti che la rendono adattissima all’utilizzo cinematrografico, Sorella della 1DX, la 1DC si pone al top di gamma del segmento professional per circa 10.000,00€ (lenti escluse). Maggiori info qui >>

Related Posts

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked

[sTen]* Video - 2009/2019