3+1 accessori per #videomaker e #fotografi in movimento

La prendo larga anche se girarci intorno è inutile, fare video (o foto) con Reflex è senza dubbio spettacolare, per i setting che offre e per la possibilità di cambiare obbiettivo, senza contare tutta una pletora di accessori vari che completano l’esperienza. OK.
In tasca abbiamo sempre il nostro smartphone e se questo fa video e foto fatte bene, beh, che stai a portarti dietro la reflex tutti i giorni? Anche no.
Morale della favola:
[Tweet “Facciamola poco lunga, video e foto da smartphone sono fighissimi, e con questi accessori di più!”]

The Mighty Mic: Mini Size, Mighty Sound

Io ho un iPhone6 PLUS e ammetto che oltre ad avere una qualità video valida ha anche, e soprattutto, una qualità di registrazione audio davvero notevole; di certo col The Mighty Mic la qualità non può che migliorare, almeno sulla carta.
Si tratta di un classico microfono shotgun (che arriva con in dote la sua spugnetta riduci rumore) da applicare direttamente al plug cuffie/microfono del proprio device, tra le caratteristiche vorrei porre la vostra attenzione al foro da 3,5mm supplementare sulla base del microfono stesso! Questo permette di inserire anche le cuffie per poter meglio sentire e aggiustare la registrazione.
$70,00 su Photojojo >>

The Sony QX Lenses

Di base si tratta di un obbiettivo della Sony (che voglio dire, mica cotica), la roba bella è che non deve essere applicato a nessun supporto, diciamo che funziona wireless. Per capirci, lo puoi attaccare al tuo smartphone con apposito supporto e scattare, ma lo puoi tenere in mano e scattare dallo smartphone, lo puoi appoggiare da qualche parte e scattare purchè tu rimanga nel raggio del bluetooth.
In questo particolare contesto lo schermo del telefono diventa il viewfinder, ma anche lo schermo dei setting e ovviamente il pulsante di scatto, la possibilità di “lasciare” l’obbiettivo da solo permette anche di filmare in particolari condizioni e, senza indugio, aprire a nuove sperimetazioni.
$298,00 da Photojojo >>

Digital Time Lapse Camera

Che lo smartphone sia la foto/videocamera più utilizzata è fuori discussione, l’ho scritto nell’introduzione, ovviamente non è l’unico. Per tutti gli amanti dei timelaspe ecco un oggettino specificatamente creato per soddisfare i nostri fini palati, la Digital Time Lapse Camera è una telecamera con obbiettivo non intercambiabile ma orientabile. Dalla forma bizzarra incorpora in sé già l’intervallometro e udite udite, funziona con delle banalissime e noiosissimi pile AA (due per la cronaca) che le permettono di scattare foto per 40 giorni con un intervallo di una foto ogni 5 minuti.
Il range delle foto va da 3 secondi a 24 ore quindi, ci si può davvero sbizzarrire come si vuole compreso lasciarla all’aperto (con case waterproof per giorni e giorni).
Una volta terminato di scattare il video viene automaticamente salvato nella SD (4GB nella confezione) in formato AVI, quindi nessunissimo sbatti di montaggio!
$249,00 da Photojojo >>

BONUS: Macro Lens for GoPro

La mobilità, quella sportiva ma non solo, quella subacque o dei cieli, ma non solo, l’ha portata la GoPro, prima ci si barcamenava ma nessuno aveva intuito quanto ci fosse da fare con una piccola telecamerina che potevamo portare in cielo e sott’acqua. La GoPro evolve, pure in fretta, ma al momento non può fare riprese o foto macro. Poco male, ci pensa questa particolare lente da applicare direttamente sulla custodia della telecamera, ad incastro, semplicemente che permette uno zoom pari a 3,8X rispetto alla normale inquadrature.
Ora, volendo proprio essere pignoli definirla macro pare anche eccessivo, senza dubbio si ha un ulteriore punto di vista “ravvicinato” che insieme alla trasportabilità e usabilità delle GoPro apre nuovi scenari.
$29,99 da Photojojo >>

Related Posts

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked

[sTen]* Video - 2009/2017